al cinema con spi cgil e auser val di merse

sole a catinelle

le ragioni dei due si ai referendum su voucher e appalti

VOUCHER

Diciamo Sì all’abrogazione dei voucher perché non vogliamo più accettare il loro uso indiscriminato.Siamo passati da circa 500mila voucher nel 2008 a oltre 133 milioni nel 2016! Questo strumento non ha ridotto la precarietà, ma l’ha Leggi il resto di questo articolo »

“l’esplosione” di sanità e welfare integrativi può creare diseguaglianze

ordine del giorno

Il Comitato Direttivo dello SPI CGIL Toscana riunito in data 3 febbraio 2017 approva la relazione della Segretaria Generale Daniela Cappelli e le conclusioni di Mina Cilloni, e condivide le preoccupazioni rispetto al panorama politico/economico internazionale e nazionale.

Ritiene necessario che si avvii, ad ogni livello dell’organizzazione, un confronto sulle Leggi il resto di questo articolo »

Pensioni: riparte il confronto tra governo e sindacati

Sarà avviata il 21 febbraio prossimo la “fase 2” del confronto tra governo e sindacati sulle pensioni. Per quella data infatti, alle 16, il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha convocato i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Anna Maria Furlan e Carmelo Barbagallo. Sul tavolo la “ripresa del confronto sui temi previdenziali e il punto sull’attuazione dei provvedimenti avviati con l’ultima legge di bilancio”.

marcia indietro del governo: non saranno chiesti soldi ai pensionati

I pensionati non dovranno restituire lo 0,1% della rivalutazione
ricevuta nel 2015. Il governo infatti ha presentato in Commissione
Affari costituzionali del Senato un emendamento al decreto
Milleproroghe con cui congela e fa slittare all’anno prossimo la
restituzione di queste somme.  Pur trattandosi di pochi euro
Leggi il resto di questo articolo »

siena: protocollo di intesa in materia di appalti di lavori, forniture e servizi

testo protocollo intesa appalti

detrazione spese: per eliminazione barriere architettoniche e per protesi acustiche

eliminazione barriere architettoniche

tra i lavori che danno diritto alla detrazione Irpef relativa alle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio (attualmente pari al 50%, fino a un ammontare complessivo non superiore a 96mila euro per unità immobiliare) rientrano anche gli interventi finalizzati alla eliminazione delle barriere architettoniche, aventi a oggetto ascensori e montacarichi, alla realizzazione Leggi il resto di questo articolo »

campagna  per i referendum sul lavoro. e’ nato il comitato per i due si’

Si è costituito ieri il Comitato per il Sì ai due referendum popolari sul lavoro promossi dalla Cgil per l’abrogazione dei voucher e per la responsabilità solidale in materia di appalti. Il Comitato è presieduto dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, ed è composto da tutti i membri della segreteria confederale, Nino Baseotto, Vincenzo Colla, Rossana Dettori, Gianna Fracassi, Roberto Ghiselli, Franco Martini, Giuseppe Massafra e Tania Scacchetti; dalla presidente del Comitato direttivo Morena Piccinini; dai giuristi Vittorio Angiolini e Umberto Carabelli. Del Comitato fanno parte anche Gianfranco Fattorini, Barbara Apuzzo, e Moulay El Akkioui, dell’area
organizzazione della Cgil.

camusso: da oggi chiederemo tutti i giorni al governo di fissare la data dei referendum

By Ufficio Stampa CGIL Siena | gennaio 11, 2017

“Da oggi chiederemo tutti i giorni al governo di fissare la data in cui si vota”. È il primo commento del segretario generale della Cgil Susanna Camusso dopo le decisioni della Consulta sui referendum.

La notizia di oggi, ha aggiunto, “è che inizia una nuova campagna elettorale per i due sì, una grande e impegnativa battaglia per “liberare il lavoro”, perché i temi dei voucher e degli appalti “riguardano le condizioni di milioni di lavoratori in questo paese, non sono un fenomeno marginale”.

Quanto al quesito sui licenziamenti, unico bocciato dei tre, “valuteremo le motivazioni della Consulta” e anche “la possibilità di ricorrere alla Corte europea”. Ma in ogni caso “continueremo la nostra battaglia con gli strumenti della contrattazione e dell’iniziativa legislativa”.

Tegola sui pensionati, dovranno restituire la rivalutazione

Comunicato stampa

Spi-Cgil: nessuna misura in Milleproroghe; governo intervenga

Una tegola rischia di abbattersi sui pensionati italiani che da febbraio potrebbero essere costretti a restituire allo Stato parte della rivalutazione degli assegni risalente all’anno 2015. Si tratta nello specifico dello 0,1% di differenza tra l’inflazione programmata e quella effettiva su cui è stato calcolato l’adeguamento al costo della vita delle pensioni.

Lo denuncia lo Spi-Cgil, rilevando come nel decreto Milleproroghe non ci sia Leggi il resto di questo articolo »

SPI CGIL Siena
via la Lizza 11 53100 Siena
Email: spi.si@siena.tosc.cgil.it
Telefono: 0577 254834
Fax: 0577 254850
agevolazioni sociosanitarie
coordinamento donne
cgil siena spi-nazionale spi toscana