grande risposta alla politica governativa degli annunci

Siamo in piazza oggi, per chiedere di pagare meno tasse e di avere una rivalutazione giusta per i pensionati. Chiediamo anche una risposta di flessibilità equa per i lavoratori, affinché possano andare in pensione”“Al Governo chiediamo di cambiare politica e di investire sullo sviluppo e sull’occupazione per le nuove generazioni. Chiediamo, soprattutto, che gli anziani siano trattati meglio e non come un bancomat”“Il governo risponda a questa piazza, ai tanti anziani che hanno creduto nel cambiamento, perché è un idillio che sta finendo. Se non ci saranno Leggi il resto di questo articolo »

raccolta firme volantino quarta settimana di maggio

volantino orari raccolta firme

domani 19 maggio i sindacati pensionati confederali a Roma

Pensioni e pensionati sono spesso utilizzati dal Governo per fare cassa e non vengono assunti provvedimenti che modifichino le storture presenti nel sistema previdenziale del nostro Paese. Anzi ogni annuncio di modifica da parte di questo o quel Ministro è fonte di preoccupazione e foriero di peggioramenti. Un esempio per tutti: la sostanziale sterilizzazione delle pensioni di reversibilità ed il loro passaggio dalla previdenza all’assistenza.

Nonostante le reiterate richieste di intervento e di incontro al Governo da parte delle Organizzazioni Sindacali nulla è stato fatto o cambiato ed è per questo che è stata indetta la manifestazione nazionale del 19 maggio.

In breve sintesi i motivi per cui essere presenti sarà utile:

  • mantenere le pensioni di reversibilità di oggi e di domani;

  • tutelare il potere d’acquisto delle pensioni ripristinando la rivalutazione pre-Fornero;

  • assicurare detrazioni fiscali uguali a quelle dei lavoratori dipendenti ed erogazione dei promessi 80 euro;

  • separare la previdenza dall’assistenza;

  • recuperare integralmente quanto perduto con il blocco della rivalutazione contenuto nella legge Fornero e cambiamento della stessa introducendo la flessibilità in uscita ed assicurando ai giovani pensioni certe e dignitose.

ORARI E ITINERARI BUS MANIFESTAZIONE NAZ SPI 19 Maggio 2016

volantino 19 maggio 2016

 

 

 

 

torna Liberart dedicato alla poesia

Fra le numerose iniziative, promosse dal dipartimento informazione comunicazione e tempo libero dello SPI CGIL di Siena, un posto non secondario spetta al premio artistico Liberart destinato a tutti coloro che, residenti nella nostra provincia, siano pensionati o che comunque abbiano compiuto cinquantacinque anni.

Un’occasione questa per stare insieme e tornare a dare vita ad un evento culturale, che va acquisendo, con il trascorrere del tempo, una rilevanza sempre maggiore all’interno della nostra provincia.

La pubblicazione, a cura dello SPI CGIL di Siena, del volumetto contenente, Leggi il resto di questo articolo »

la notte dei musei 2016 a casa giubileo

Notte dei Musei 2016

continua la raccolta delle firme per la carta dei diritti

volantino raccolta firme maggio

al cinema con auser e spi cgil merse il 18 maggio

IL GIOVANE FAVOLOSO

Spi-Cgil a Renzi, sempre disponibili al dialogo ma il 19/5 in piazza

Comunicato stampa

Siamo sempre disponibili al dialogo. Lo chiediamo da tempo perché sulle pensioni c’è un grande malessere e servono delle risposte. Il 19 maggio insieme a Fnp-Cisl e Uilp-Uil saremo in piazza del Popolo a Roma per questo. Senza certezze e senza un confronto di merito la nostra mobilitazione andrà avanti”.

Lo dichiara il Segretario generale dello Spi-Cgil Ivan Pedretti commentando l’intenzione espressa ieri sera da Matteo Renzi di incontrare i sindacati dei pensionati.

Roma, 13.5.2016

la CGIL nelle piazze: 4 firme per il lavoro e per un futuro migliore

COMUNICATO STAMPA

Nelle piazze delle città di tutta Italia la Cgil prosegue con la raccolta delle firme (fino al 9 ottobre) per trasformare il testo della Carta dei Diritti Universali del Lavoro in una proposta di legge di iniziativa popolare: 97 articoli diretti a riscrivere il diritto del lavoro senza distinzioni. Una nuova normativa, un Nuovo Statuto, da estendere a tutti i lavoratori indipendentemente dalle dimensioni dell’impresa per cui operano. Un rafforzamento delle tutele a salvaguardia della dignità e delle condizioni del lavoro sotto cui far ricomprendere anche chi sostanzialmente svolge un lavoro subordinato ma è legato all’impresa da un contratto atipico o autonomo.

Un’inversione di tendenza – spiega il Segretario provinciale Claudio Guggiari – e, Leggi il resto di questo articolo »

Continua l’azione dello SPI CGIL di Siena a favore dei propri iscritti

Le sempre crescenti difficoltà, che molti pensionati incontrano nella vita di ogni giorno, determinate dalla perdita del potere d’acquisto delle loro pensioni e da una politica governativa, che vede nel mettere le mani nelle tasche dei pensionati, il modo più semplice e comodo di fare cassa, hanno indotto lo SPI CGIL di Siena ad attivare numerosi rapporti convenzionali con soggetti commerciali e dei servizi.

Per potervi accedere occorre essere iscritti allo SPI CGIL ed esibire la tessera

Leggi il resto di questo articolo »

SPI CGIL Siena
via la Lizza 11 53100 Siena
Email: spi.si@siena.tosc.cgil.it
Telefono: 0577 254834
Fax: 0577 254850
agevolazioni sociosanitarie
coordinamento donne
cgil siena spi-nazionale spi toscana