Il Coordinamento donne dello SPI CGIL di Siena, nell’ambito della propria attività, ha promosso per il 31 maggio un convegno dal titolo “lavoro di cura, consultori e violenza nella pratica della contrattazione sociale”. Tema questo di grande e spesso tragica attualità, che richiede serie riflessioni e risposte efficaci da parte delle istituzioni nonostante il periodo di crisi che il Paese sta attraversando.

Anzi proprio per questo c’è necessità di un impegno sempre più forte e costante  verso l’universo femminile, che più di ogni altro soffre le conseguenze dello sbriciolamento dello stato sociale e di un disagio diffuso, che ogni giorno di più, all’interno ed al di fuori delle mura domestiche, si trasforma in cieca violenza nei confronti delle donne. Concluderà i lavori la Segretaria Generale dello SPI Carla Cantone.

convegno 31 maggio