il commento di Landini:  “È una giornata che dà il senso di come stia crescendo nel Paese una domanda di partecipazione e di cambiamento, e lo confermano i giovani in piazza anche oggi”. “Credo che questa domanda vada colta, una domanda che chiede coerenza dei comportamenti e soprattutto di rimettere al centro la dignità della persona e di aprire una discussione seria sulla qualità’ del lavoro e su quello che produce”