“Se guardiamo ai molteplici annunci di priorità, spesso anche diversi tra di loro, mi pare si continui a non capire. Il neo eletto ministro dell’Economia dice che la priorità è la flat tax, io penso sia esattamente contrario anche rispetto agli elementi di allarme nei confronti di unpossibile rallentamento del Paese”. È il primo commento del segretario generale della Cgil Susanna Camusso, dopo il giuramento del governo Conte. Camusso lo ha detto ai giornalisti a margine del Festival dell’Economia di Trento.
Per la leader di Corso d’Italia, di fronte a un paese che “continuare a stare peggio, la prima azione di cui si parla premia i ricchi e indebolisce i poveri, mentre il tema vero sarebbero gli investimenti e creare lavoro”.