Io sono antifascista. Qui abita la Costituzione. #Maipiùfascismi. #Maipiùrazzismi”, questa è la scritta riportata sugli adesivi che la Cgil ha predisposto in risposta ai gravi fatti di Pavia, dove nella notte tra venerdì 2 e sabato 3 marzo sono state “marchiate” le case di decine di semplici cittadini e attivisti pavesi con un adesivo con scritto “Qui ci abita un antifascista”, stampato con caratteri solitamente utilizzati da formazioni di estrema destra.Per la Cgil è necessario “continuare a tenere alta l’attenzione, la vigilanza e la denuncia affinché non si verifichino mai più fatti che riportano a tempi che credevamo ormai sepolti”.