piattaforma per il confronto con gli enti locali sui bilanci 2019

piattaforma 2019

25 novembre 2018 – giornata internazionale contro la violenza sulle donne

PROGRAMMA A SIENA

a cura di

Dipartimento Pari Opportunità della Cgil di Siena, Coordinamento Donne Pensionate Spi Cgil-Lega di Siena e Val di Merse, Auser provinciale, Associazioni: Atelier Vantaggio Donna, Nonunadimeno Siena, Donna Chiama Donna, Centro Culturale delle Donne “Mara Meoni”, Archivio Udi della Provincia di Siena, Movimento pansessuale-Arcigay Siena

23 novembre ore 18.00

Area Verde Camollia – Limonaia del Giardino del Polo Civile del Tribunale di Siena – Via del Romitorio, 4 – ATELIER VANTAGGIO DONNA e NONUNADIMENO SIENA presentano il film Leggi il resto di questo articolo »

25 novembre: donne libere dalla violenza nel lavoro

Anche quest’anno, il 25 novembre, la Cgil insieme a Cisl e Uil celebra la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne con lo slogan “Donne libere dalla violenza nel lavoro”.
“Anche se i dossier più recenti ci dicono che c’è un calo dei reati in Italia, la violenza sulle donne
purtroppo non accenna a diminuire. La violenza nei confronti delle donne, è bene ricordarlo, è una violazione dei diritti umani e una forma di discriminazione che comprende tutti gli atti di violenza Leggi il resto di questo articolo »

la manovra finanziaria del governo non rafforza il Ssn

A partire dal finanziamento del Ssn, che viene confermato, per l’anno 2019, allo stesso livello programmato dal precedente Governo. Solo per il 2020 e 2021 è previsto un incremento, ancora insufficiente, inferiore persino all’andamento del Pil nominale, subordinato, comunque, alla firma del nuovo Patto per la Salute con le Regioni. Anche lo stanziamento di 50 milioni di euro, per la riduzione delle liste di attesa, rischia di essere insufficiente, a fronte di mancanza di risorse aggiuntive per nuove assunzioni di personale e per rinnovo del CCNL. Inoltre, non c’è alcun riferimento al superamento del Leggi il resto di questo articolo »

manovra. baseotto (cgil): il lavoro e’ il grande assente

C’è grande preoccupazione da parte nostra, perché non scorgiamo nelle iniziative del governo, che sono poche, e nelle parole dei suoi esponenti, tante, una direzione convincente per il lavoro. La necessità di creare nuovi posti è scomparsa, non è più nell’agenda del governo, non ne parlano. E intanto stanno predisponendo una manovra che rischia di metterci nella posizione peggiore con le istituzioni europee”.

A giudizio di Baseotto, il problema con Bruxelles non è tanto lo sforamento del debito: Leggi il resto di questo articolo »

concorso fotografico promosso da auser sovicille

2 concorso fotografico Auser

le priorità di cgil, cisl e uil per la legge di bilancio 2019

Piattaforma_Unitaria cgil cisl uil

rivalutazione sotto attacco. Il governo mette le mani nelle tasche dei pensionati

Comunicato stampa

“Ancora una volta la rivalutazione delle pensioni viene messa sotto attacco per una pura operazione di cassa. Il governo mette così le mani nelle tasche dei pensionati e presenta loro il conto della manovra finanziaria”.

Lo dichiara il Segretario generale dello Spi-Cgil Ivan Pedretti intervenendo sulla legge di Leggi il resto di questo articolo »

concluso il X congresso dello spi cgil di siena

COMUNICATO STAMPA E DOCUMENTO POLITICO

CONGRESSO SPI CGIL SIENA

Alla presenza di 110 delegati, eletti dagli iscritti nel corso delle 104 assemblee precongressuali tenutesi nel territorio provinciale e durante i congressi delle leghe SPI CGIL della provincia di Siena, ha avuto luogo il 16 di ottobre, presso l’Hotel Garden, il congresso dello SPI CGIL della provincia di Siena l’ultimo in ordine temporale a tenersi prima di quello della Camera del Lavoro.

Il Congresso è stato caratterizzato da numerosi interventi critici nei confronti delle politiche dell’attuale Leggi il resto di questo articolo »

spi cgil fnp cisl uilp

Comunicato stampa

  Riace, Sindacati dei pensionati: modello non sia smantellato

Il modello Riace non sia smantellato. Fermiamo questa assurda campagna d’odio verso chi è venuto nel nostro Paese e difendiamo il diritto all’accoglienza così come è previsto dai Trattati internazionali e dalla nostra Costituzione.

Quello che sta succedendo non ci lascia indifferenti ma ci obbliga ad una reazione democratica. Chiediamo quindi al Governo di rivedere il provvedimento col quale è stato disposto il trasferimento degli immigrati che a Riace hanno trovato la loro casa, al fine di evitare il ripetersi di azioni che hanno come effetto quello di alimentare il conflitto sociale contro chi viene visto come ‘diverso’.” Leggi il resto di questo articolo »

SPI CGIL Siena
via la Lizza 11 53100 Siena
Email: spi.si@siena.tosc.cgil.it
Telefono: 0577 254834
Fax: 0577 254850
agevolazioni sociosanitarie
coordinamento donne