“Una Rosa per Mirella”

Mercoledì 24 marzo alle ore 17 la CGIL di Siena ed il sindacato pensionati SPI CGIL, insieme ai rispettivi Coordinamenti delle donne, organizzano l’iniziativa on line “Una rosa per Mirella”, un’occasione importante per ricordare Mirella Mei, sindacalista con una vita spesa in difesa dei diritti delle lavoratrici e lavoratori, ma anche donna impegnata contro le disuguaglianze di genere e la violenza contro le donne.

“Mirella è venuta a mancare prematuramente lo scorso novembre dopo una dura battaglia contro una brutta malattia – spiega la CGIL – ma purtroppo la pandemia non ci ha consentito di poterla salutare come avremmo voluto. In questi mesi, in sua memoria, è stata organizzata una raccolta di fondi che verranno virtualmente consegnati, nel corso dell’evento, al Centro Antiviolenza della Val di Chiana Amica Donna e all’ARCI provinciale per un progetto di reinserimento lavorativo delle donne straniere vittime di sfruttamento. Parteciperanno all’iniziativa anche i familiari di Mirella”.

Dopo il saluto di Agnese Carletti, Sindaco del Comune di San Casciano dei Bagni, cittadina di cui era originaria Mirella Mei, gli interventi, moderati da Cristina Pascucci del Dipartimento Pari Opportunità CGIL Siena, verranno introdotti da Franco Capaccioli, Segretario Generale dello SPI CGIL provinciale. Interverranno: Antonia Banfi del Coordinamento donne dello SPI CGIL di Siena, la Presidente dell’ARCI provinciale Serenella Pallecchi e la Presidente dell’Associazione Amica Donna Francesca Massi. Le conclusioni saranno affidate al Segretario Generale della CGIL provinciale Fabio Seggiani.

Sarà possibile seguire l’evento su Siena Tv (canale 90 del digitale terrestre, canale Youtube e pagina Facebook di RadioSienaTv) e sui profili Facebook di CGIL Siena e SPI CGIL Siena.